Fonte immagini: Inga Spence, Alamy Stock Photo

 

Tempo di lettura: 3min


Aumentare la nostra porzione di energie rinnovabili
Sustainability Newsmatter #6 – Ottobre 2021

A partire dal 2020, abbiamo aumentato la quota di energie rinnovabili nella nostra fornitura di elettricità per cinque delle nostre fabbriche utilizzando elettricità rinnovabile da diverse fonti, principalmente eolica, idroelettrica e solare. Il passaggio all’elettricità rinnovabile ci aiuta significativamente a ridurre il nostro impatto sul cambiamento climatico. In questo numero, spiegheremo come viene prodotta l’elettricità rinnovabile e forniremo esempi dalle nostre fabbriche.

La nostra tabella di marcia verso la neutralità carbonica (carbon neutrality) comporta tre elementi principali: migliorare l’efficienza dei nostri processi, sostituire gli input a maggiore impatto e bilanciare le emissioni rimanenti. Il nostro ultimo numero era dedicato a un esempio di miglioramento dell’efficienza dei nostri processi. Oggi, ci concentreremo sul secondo elemento “sostituire gli input a maggiore impatto”, che include la sostituzione dei materiali ed energia con alternative a bassa emissione di carbonio o rinnovabili. Nel nostro approvvigionamento energetico, l’elettricità contribuisce fino al 35% all’impatto del cambiamento climatico per alcune delle nostre fabbriche. In media, l’elettricità rinnovabile ha un impatto inferiore del 93% rispetto al mix energetico tradizionale(1). Pertanto, l’aumento della quota di energie rinnovabili nella nostra fornitura di elettricità rappresenta una leva significativa nel percorso verso la neutralità carbonica.

Acquistando e generando elettricità rinnovabile, stiamo riducendo il nostro impatto sul cambiamento climatico a livello di  gruppo di 28.900 tonnellate di CO2eq, il che equivale a circa 65 viaggi di andata e ritorno da New York a Shanghai di un aereo a pieno carico(4).

Cos’è l’elettricità rinnovabile?

L’elettricità rinnovabile proviene da fonti o processi naturali che si rigenerano costantemente (per esempio il sole, il vento, l’acqua…), al contrario dell’elettricità non rinnovabile che proviene da fonti limitate che ad un certo punto si esauriranno (per esempio petrolio, gas naturale, carbone, uranio…).

Le principali fonti di elettricità rinnovabile sono l’energia idroelettrica, eolica e solare. In diverse aziende del gruppo stiamo passando all’utilizzo di elettricità rinnovabile.

 

L’energia idroelettrica è generata sfruttando la potenza dell’acqua in movimento, come l’acqua di un fiume che scorre. Con i suoi numerosi laghi e cascate, il Canada è uno dei maggiori produttori di energia idroelettrica al mondo. In alcune province come il Québec, dove si trova il nostro stabilimento di Formica St-Jean, il mix produttivo è costituito al 100% da energie rinnovabili, il 94% delle quali è rappresentato da energia idroelettrica(2). Allo stesso modo la Finlandia ha numerose centrali idroelettriche e il nostro stabilimento di Formica Kolho ha convertito il 100% della sua alimentazione a energia idroelettrica nel 2020.

 

L’elettricità eolica è generata attraverso le turbine eoliche, utilizzando l’energia cinetica creata dall’aria in movimento. Le nostre fabbriche  di Trespa, Arpa e Formica Valencia, per esempio, si riforniscono principalmente di energia eolica.

 

L’elettricità solare è generata convertendo l’energia del sole in elettricità utilizzabile. L’energia solare può essere catturata in vari modi, il più comune è con un sistema di pannelli solari fotovoltaici (FV). Oltre all’acquisto di elettricità eolica, Arpa sta anche generando circa il 20% del suo consumo annuale di elettricità con il fotovoltaico installato in loco. Formica North Shields invece utilizza un mix elettrico composto per il 79% da energie rinnovabili(3), con oltre il 45% proveniente da fonte solare.

 

Fonte immagine: Getty image

 

Acquistando e generando elettricità rinnovabile, stiamo riducendo il nostro impatto sul cambiamento climatico a livello di  gruppo di 28.900 tonnellate di CO2eq, il che equivale a circa 65 viaggi di andata e ritorno da New York a Shanghai di un aereo a pieno carico.(4)

Tali opportunità rappresentano il secondo passo nella nostra tabella di marcia verso la neutralità carbonica. Restate sintonizzati per il nostro prossimo numero, dove parleremo di materiali rinnovabili!

 

GRAZIE PER LA LETTURA!

 

(1) Calcolato usando il mix medio di elettricità globale e il mix di elettricità rinnovabile dal database Ecoinvent 3.6.
(2) Energy Generation 2018, Canada Energy Regulator (cer-rec.gc.ca).
(3) Il mix elettrico di North Shields: 79% di energie rinnovabili: 45% solare, 20% eolico, 10% idroelettrico, 2% geotermico e 2% non specificato; 17% fossile e 4% nucleare.
(4) Calcolo basato sul calcolatore di emissioni di carbonio dell’ICAO: viaggi da JFK a PVG per 470 passeggeri in classe economica.

Irmak Akal   |   Alessandra Fusi   |   Charlotte Valliere

 

 

Solo per utilizzo interno